La nostra storia
La Scuola Intersezionale di Escursionismo Brianza Lecchese
 
Prende forma tra il 2011 e il 2012 quando alcuni Titolati del CAI, Accompagnatori di Escursionismo, decidono di consultare le Sezioni del Meratese per promuovere un ambizioso progetto finalizzato alla costituzione di una scuola di escursionismo.
L’idea nasce dal fatto che collaborando insieme si possa promuovere l’attività escursionistica e la cultura dell’andare per monti a beneficio dei soci delle Sezioni.
 
Il progetto riscuote subito molto interesse e all’idea aderiscono con entusiasmo le sezioni di Barzanò, Calco, Merate, Montevecchia, Missaglia e Rovagnate.
Diversi sono gli incontri per redigere il primo regolamento nel rispetto delle indicazioni previste dal CAI e dall’OTTO Lombardo e giunti alla sua stesura viene eletta la sezione di Calco quale sede di riferimento, da dove, peraltro, provengono i primi titolati.
Viene scelto anche il nome: 6Blec, acronimo di Scuola di Escursionismo Intersezionale della Brianza Lecchese.
Lungo l’iter di costituzione della scuola la Sezione di Calco decide di sfilarsi dalle sezioni fondatrici mentre le rimanenti, certe dell’importanza del progetto, confermano la loro intenzione a proseguire nella collaborazione.
 
Approvato il regolamento ed ottenuto il nulla osta dalla Commissione Regionale e dalla Commissione Centrale di Escursionismo del Cai, viene eletta la sezione di Merate come sede di riferimento legale e con atto notarile viene formalizzata la registrazione del Regolamento all’Agenzia delle Entrate come previsto dalla normativa.
Il 18 aprile 2012 nasce ufficialmente la Scuola.
 
Nel mese di giugno 2018, in occasione del recepimento del nuovo regolamento Nazionale delle Scuole voluto dal CAI, la Sezione di Merate dopo sei anni di presidenza lascia il mandato ad essere sede di riferimento legale della Scuola per passarlo il 12 luglio 2018 alla Sezione di Missaglia, che con decisione unanime e condivisa del suo Consiglio diventa la nuova sede legale della Scuola. L’assemblea formata da tutti i componenti della Scuola e dai Presidenti delle Sezioni patrocinanti ratifica la felice decisione della Sezione di Missaglia come nuova sede di riferimento legale.